Conciliazioni: come risolvere le controversie sul lavoro

 

La conciliazione è un metodo di risoluzione delle controversie sul lavoro, esso si caratterizza per un modus operandi alternativo rispetto ad un necessario ricorso dinanzi alle autorità giudiziarie, attraverso il quale, le parti provano a trovare una soluzione concordata. Si tratta quindi in sostanza di una procedura che ha come risultato l’accordo delle parti, che hanno conciliato le rispettive posizioni trovando un accordo comune condiviso. In particolare, come avremo comunque modo di approfondire meglio quando spiegheremo la differenza fra mediazione e conciliazione, la conciliazione si identifica e si concretizza, anche secondo le previsioni del nostro legislatore, nel risultato ottenuto dall'attività delle parti coinvolte. Per capire quindi come funziona la conciliazione, occorre considerare che la conciliazione è la posizione finale raggiunta, l’accordo che le parti hanno concordato facendosi concessioni reciproche e venendosi incontro rispetto alle iniziali posizioni opposte.